abete di natale

)Siamo arrivati anche quest’anno, alle feste di natale.  Tra tutte le incombenze  delle feste, una è l addobbo dell abete di natale ( Picea exelsa). Se non siete riusciti a mantenere la pianta dell’anno precedente, voglio darvi dei consigli su come comprare e mantenere il vostro abete. IMPORTANTE è l’ acquisto di una pianta che abbia già una  preparazione della zolla adeguata ai canoni di lavorazione. In pratica controllate prima di comprare che il pane di terra, sia compatto, non troppo piccolo e che la legatura al colletto della pianta sia fatta in maniera corretta. Le piante vengono vendute gia legate, questo per comodità di carico sulle auto, ma vi consiglio di farvi slegare la chioma e  controllate che la pianta non abbia gia una parte di aghi secchi o mancanti. Questo per evitare che possiate acquistare piante tolte molto prima del necessario e che poi nelle vostre abitazioni si rivelerebbero dei monconi insecccoliti e con la noia di pulire costantemente il pavimento.  Trovata la pianta  giusta, al momento dell’invasatura slegate il nodo del panno che tiene ferma la terra attorno alle radici  ( non sempre vi è coesione nei terreni  dove si coltivano queste piante )   e aggiungete attorno a esse terriccio, compattandolo nel vaso usando un bastone che vi servirà per la compressione della terra.  Fatto  tutto questo posizionate il vostro abeto su un sottovaso abbastanza largo e annaffiate moderatamente la pianta. IMPORTANTE  durante tutto il periodo di utilizzo all’interno del vostro appartamneto dell’ abeto ricordatevi di tenere  umida la terra senza però eccedere nell annaffiatura.  Se rispettate tutte  le indicazioni finite le feste, prendete il vostro abeto invasato e posizionatelo in un luogo esterno ( terrazzo o giardino) legandolo bene ad un  tutore ( palo, ringhiera o altro) cosi’ da evitare durante le giornate ventose di dovere tutte le volte rialzare la pianta e rabboccare il vaso con la terra mancante. Durante  tutta la stagione vegetativa poi annaffiate la pianta come tutte quelle che avete in giardino, avendo però l accortezza se abitate in zone calde di spostarla in un luogo ombroso per i periodi luglio agosto. La pianta vegeterà e con l apporto di una manciata di concime per piante verdi  il vostro abeto sarà riutilizzabile ancora un altro natale.

BUONE FESTE E COLORATE LE VOSTRE CASE 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>